Serie TV Streaming GRATIS: ecco la lista dei migliori siti online

104

Ogni giorno, migliaia di appassionati cercano serie TV streaming sul web. È un’abitudine che si sta diffondendo molto velocemente, soprattutto tra coloro che desiderano vedere le proprie serie TV preferite senza attendere la messa in onda.

Da ormai diversi anni, le serie TV appassionano schiere di spettatori. Essi sono sempre più attirati dalle storie innovative e dalla rilettura di vecchi canoni classici che fino a poco tempo da erano soltanto appannaggio del cinema.

Certo, non siamo più ai tempi delle telenovelas oppure di intrighi politici e familiari stile Dallas. Oggi le serie TV sono il nuovo habitat per sperimentare linguaggi e storie che trattano ogni genere.

Possiamo dire che oggi la TV rappresenta ciò che era il cinema negli anni ’70, tanto che molti grandi attori messi un po’ da parte sul grande schermo, sono riusciti a riciclarsi in TV.

L’uso della televisione è cresciuto anno dopo anno e con esso anche il modo in cui le persone ne usufruiscono, soprattutto in seguito all’avvento di internet.

In questo senso, la rete ha letteralmente rivoluzionato le abitudini degli appassionati che si sono liberati della schiavitù del palinsesto. Tutti hanno cominciato a vedere le proprie serie TV preferite quando vogliono e in qualsiasi luogo in cui si trovano.

Oggi, sono più le persone che amano guardare le serie TV in streaming sul web, piuttosto che quelle rimaste fedeli alla programmazione televisiva. Sia perché si possono vedere prima, in lingua originale o coi sottotitoli, sia perché si può farlo in qualsiasi momento.

Niente più vincolo, dunque, con un apparecchio televisivo, ma assoluta libertà di usare uno smartphone, un tablet o un PC.

La logica conseguenza di questi mutamenti, è stata la nascita pressoché incontrollata di siti che offrono il servizio di streaming gratuito di tutte le serie TV che passano in televisione.

Tuttavia, la loro peculiarità è di farlo in maniera illegale, senza aver acquistato i diritti di trasmissione. Per questo motivo,  è in atto una battaglia infinita tra chi combatte la pirateria online e chi, invece, vuole offrire il servizio gratuito di streaming su internet.

Con quest’articolo, proveremo a fare un po’ di chiarezza su questo fenomeno inarrestabile, indicando i migliori siti dove è possibile vedere serie TV in streaming. Inoltre, approfondiremo il problema della violazione dei diritti d’autore. 

Serie TV streaming gratis e dove poterle vedere

Da molti anni ormai, il web è la nuova frontiera dell’intrattenimento, sia per il numero giornaliero delle persone che si collegano per guardare in streaming film e serie TV sia per la quantità di contenuti disponibili.

La rivoluzione è stata talmente profonda che anche le TV si sono dovute adattare, offrendo il servizio on-demand. Così oggi gli utenti possono usufruire dei contenuti in ogni momento della giornata e da qualsiasi luogo.

Per i consumatori si è trattata di una vera rivoluzione, perché è stato tagliato il cordone ombelicale che li teneva legati agli orari delle TV e ai palinsesti. Dunque, l’uso della TV è diventato autonomo e indipendente, sia per quanto riguarda il modo di guardare i contenuti che i dispositivi con i quali farlo.

Internet è un pullulare di servizi di streaming gratuito, cosicché oggi è più facile trovare i nuovi episodi di Grey’s Anatomy o di Il trono di spade sul web piuttosto che in TV o sulle piattaforme on-demand o sulla pay TV.

Per trovare uno di questi siti non bisogna fare altro che cercare il titolo di una serie TV su Google o sugli altri motori di ricerca. Il risultato sarà una lunga lista di link dove il contenuto è disponibile e gratis.

Tuttavia, come già accennato, il problema principale di molti di questi servizi è la loro natura illegale, per cui si potrebbe andare incontro a sanzioni o pene ancora più severe.

Proprio per questo motivo, tanti siti di streaming illegale sono costretti a cambiare continuamente nome e indirizzo, così da poter continuare nel loro lavoro nonostante i continui controlli antipirateria.

Trovarne uno affidabile diventa, dunque, anche complicato, perché se un giorno funziona, il giorno dopo potrebbe non esistere più o essersi spostato su un altro server. Per gli utenti è una vera caccia al tesoro e non sempre si ha la certezza di trovare ciò che si cerca.

Scegliendo, invece, i portali che offrono serie TV in streaming regolarmente, si può stare tranquilli e avere la certezza sia della qualità del servizio sia del contenuto.

Molti di questi, tra l’altro, richiedono soltanto la registrazione, a volte nemmeno quella, per cui sembrerebbe la strada migliore da seguire.

In questo modo, si può stare tranquilli e non si deve perdere tempo nella ricerca giornaliera del sito di streaming oppure avere a che fare con pubblicità invasive.

Inoltre, le piattaforme legali offrono all’utente la possibilità di scegliere la lingua con cui guardare il contenuto, da quella locale a quella originale, oppure settare i sottotitoli.

serie tv streamingQuando decidete di cercare un sito dove poter vedere film e serie TV in streaming gratis, tenete conto della discriminante legale-illegale, seppur quest’ultima opzione permetta, spesso, di poter vedere gli episodi della propria serie TV preferita prima della messa in onda ufficiale.

Questo perché molti non sanno che il web offre anche siti che trasmettono in maniera perfettamente legale, come nel caso di vvvvid.it oppure di popcorntv.it. Magari, al contrario di quelli illegali richiedono una registrazione, ma almeno si sta sicuri di non correre rischi.

In conclusione, se si sceglie internet per vedere tutti gli episodi della propria serie TV preferita, bisogna farlo con attenzione, selezionando quello più adatto alle proprie esigenze, ma con occhio sempre attento alla sicurezza e alla qualità del servizio.

Elenco aggiornato dei siti dove vedere le serie TV Streaming GRATIS

Vista la quantità di siti che offrono il servizio di streaming gratuito, abbiamo deciso di aiutarvi e di stilare l’elenco dei migliori link dove potete trovare le vostre serie TV preferite:

  1. clothing
  2. fun
  3. limited
  4. club
  5. kim
  6. xyz
  7. bond
  8. cam
  9. works
  10. yoga
  11. casa
  12. casa
  13. email
  14. guru
  15. co
  16. monster

Come detto, la maggior parte di questi siti trasmettono le serie TV in maniera illegale, senza aver acquistato i diritti, per cui bisogna fare molta attenzione quando si naviga.

Il nostro consiglio è di farlo attraverso una connessione privata e protetta come un VPN, grazie alla quale non si può essere rintracciati. In alternativa, si possono cambiare i DNS della connessione stessa.

In ogni caso, evitate sempre di scaricare i contenuti da questi siti, sia perché commettete un reato sia perché potrebbero contenere virus o malware. 

Elenco dei siti legali dove guardare serie TV in streaming gratis

Tutti coloro che vogliono tenersi lontano dai rischi legati ai siti illegali di streaming, hanno diverse opportunità per vedere le proprie serie TV, ma anche film e calcio.

serie tv streaming gratisSono, infatti, molti i servizi che offrono lo streaming da qualsiasi dispositivo elettronico, alcuni chiedono soltanto l’iscrizione gratuita, per altri, invece, ci vuole un abbonamento.

Di seguito, abbiamo elencato i migliori e i più noti, anche per la qualità del servizio offerto:

DIRECTV (https://www.directv.com/tv): è il servizio di streaming ideale per chi è spesso in viaggio e trascorre poco tempo a casa.

Prevede il download di un software, tramite il quale si può accedere alla visione dei canali satellitari da qualsiasi dispositivo elettronico, dal PC fino ai dispositivi iOS.

L’abbonamento a Direct TV prevede il pagamento di 39 euro una tantum e offre oltre 3.500 canali, sia italiani che esteri.

DPLAY (https://it.dplay.com/generi/): si tratta del servizio di streaming del gruppo Discovery e consente agli utenti di vedere on-demand i programmi trasmessi dai vari canali del gruppo, anche in diretta.

Si può vedere da una normale smart tv sia dai vari dispositivi elettronici, Android e iOS, ed è particolarmente indicato per gli appassionati del genere Crime.

Per accedere alla visione non è necessario alcun abbonamento, ma soltanto una semplice registrazione al sito.

MEDIASET PLAY (https://www.mediasetplay.mediaset.it/film): è il portale on-demand di Mediaset, dove gli utenti possono vedere tutte le serie TV in streaming trasmesse sui canali del gruppo.

Per accedere al servizio, ci si può registrare oppure usufruire dei contenuti come ospite. In quest’ultimo caso, però, la visione viene interrotta dagli spot pubblicitari.

Oltre a poterla usare tramite una smart TV, Fire Stick TV e console per videogiochi, si può scaricare anche un’app compatibile sia con gli smartphone Android sia con i sistemi iOS.

PARAMOUNT NETWORK (https://www.paramountnetwork.it/): si tratta del servizio di streaming dell’omonimo canale presente sul digitale terrestre ed è dedicato, soprattutto, a produzioni americane.

Gli utenti possono accedere gratuitamente al sito e hanno la possibilità di navigare sia tra le migliori serie in onda sul canale sia tra quelle più vecchie. Inoltre, possono scaricare l’app sia su Android che su iOS.

POPCORNTV (https://cinema.popcorntv.it/): è un interessante servizio online gratuito, per cui non è necessario neppure l’iscrizione al sito.

All’interno del catalogo, gli utenti troveranno una vasta scelta di film e serie TV in streaming, ma anche cartoni animati e vecchie telenovelas.

Per i più esigenti, è disponibile una sezione a pagamento, per la quale è necessario iscriversi al sito e prevede un’offerta ancora più ricca.

RAIPLAY (https://www.raiplay.it/film/): si tratta del servizio streaming della RAI, uno dei più ricchi di contenuti, perché raccoglie lo sterminato archivio dei tre storici canali e di quelli più recenti.

Film, serie TV, fiction, reality, cartoni animati, documentari… gli appassionati avranno a disposizione una videoteca immensa e variegata.

Per accedere, è sufficiente registrarsi sul sito e per chi vuole usufruirne tramite i dispositivi elettronici, c’è un’app compatibile con Android, con iOS e con Windows 10 Mobile.

SUPERGUIDA TV (https://www.superguidatv.it/): questo servizio di streaming gratuito si differenzia perché è un’esclusiva per i dispositivi Android 2.2+.

L’app si può scaricare gratuitamente da Google Play e offre ai propri utenti molti contenuti gratis in cambio di qualche impressione pubblicitaria.

Vanta oltre 260 canali, tra cui quelli trasmessi su Sky e quelli in onda nella Svizzera italiana.

Inoltre, gli utenti avranno a disposizione, una sezione dedicata alla critica, in cui potranno leggere tutte le recensioni e le informazioni presenti sul sito specializzato MyMovies.

VODKEY (http://vodkey.it/): si tratta di una piattaforma che non offre direttamente lo streaming gratuito, ma che raccoglie una serie di link dove gli utenti possono trovare le serie TV che cercano.

VVVVID (https://www.vvvvid.it/#register): è la piattaforma on-demand dell’azienda Mperience, alla quale si accede tramite registrazione oppure con il proprio account Facebook.

Al suo interno, è presente un ricco catalogo di serie TV, le cui licenze sono state regolarmente acquistate.

La peculiarità di questo servizio è il catalogo in continuo divenire e che, a oggi, conta oltre 200.000 video disponibili.

YOUTUBE (https://www.youtube.com/): YouTube è la tradizionale piattaforma di streaming gratuita, dove è possibile accedere senza nemmeno iscriversi.

Al suo interno, un vastissimo catalogo di serie TV e di altri contenuti, sia in italiano che in lingua originale o con i sottotitoli.

Chi decide di registrarsi, avrà accesso a una quantità maggiore di materiali gratuito o a pagamento.

Come potete vedere, le alternative legali per vedere le vostre serie TV in streaming preferite non mancano, anzi. In più, tra l’altro, potrete godere di un’esperienza migliore rispetto ai siti illegali, perché la qualità di audio e video è molto superiore e non dovrete sorbirvi continui sport pubblicitari.

Siti per guardare le serie TV in Streaming GRATIS e in abbonamento

Oltre ai siti sopra elencati, per i quali è spesso sufficiente soltanto la registrazione, esistono anche molte piattaforme che offrono serie TV in streaming dietro il pagamento di un abbonamento.

Ciascuna di esse, può essere sfruttata tramite smart TV, Fire Stick TV, Chromecast e i vari dispositivi elettronici, dal PC agli smartphone e ai tablet.

Di seguito abbiamo raccolto le maggiori piattaforme che offrono tale servizio in Italia:

APPLETV+ (https://www.apple.com/it/tv/): si tratta del servizio streaming di Apple che offre l’abbonamento a un costo di 4,99 euro al mese e una prova gratuita di 7 giorni.

La piattaforma è accessibile sia da browser sia dall’app ufficiale, compatibile con iOS/iPadOS e con le Smart TV e la Amazon Fire TV Stick.

Il suo principale punto di forza è la trasmissione di serie TV originali, prodotte da Apple stessa, come The Morning Show.

CHILI (https://it.chili.com/): è una piattaforma di streaming che non prevede un abbonamento, ma soltanto un pagamento al momento dell’acquisto o del noleggio del contenuto.

In media, i prezzi dei singoli materiali si attestano intorno ai 2,50 € per un singolo contenuto, mentre dai 10 o 20 € per un’intera stagione di una serie TV.

Nel caso del noleggio, l’utente avrà 28 giorni per restituire il contenuto ed è obbligato a vederlo almeno una volta entro 48 ore da quando lo ha noleggiato.

Come le altre piattaforme, anche Chili si trova già installata in molte smart tv ed è anche utilizzabile da PC, smartphone o tablet, tramite l’app compatibile con Android e iOS.

DISNEY+ (https://www.disneyplus.com/it-it/): si tratta di uno dei servizi di streaming più ricco di contenuti, grazie all’immenso catalogo della casa di produzione e dei marchi Star Wars, Marvel e National Geographic.

Il catalogo è in continua evoluzione ed è in grado di offrire ogni genere di prodotto televisivo e cinematografico. Ci sono i classici film Disney e le ultimissime serie TV, senza contare gli universi di Star Wars e Marvel.

Questa piattaforma è stata tra le prima a supportare il formato 4K con HDR10 ed è accessibile da PC, smartphone e tablet sia, ma anche da Smart TV, Amazon Fire TV Stick, Chromecast, Apple TV e dalle console per videogiochi.

Il costo dell’abbonamento è di 6,99 euro al mese, oppure di 69,99 euro all’anno, con un periodo di prova gratuito di 7 giorni.

INFINITY (https://www.infinitytv.it/): è l’offerta di streaming in abbonamento di Mediaset che offre un servizio completo e ricco di contenuti, tanto da mettere a disposizione dei suoi utenti più di 2.500 titoli.

La piattaforma è accessibile tramite smart TV e PC, ma anche attraverso dispositivi come Chromecast, le console per videogiochi e Fire Stick TV. Inoltre, c’è un’app da scaricare sui dispositivi mobile con sistema Android, iOS e Windows 10 Mobile.

Il costo dell’abbonamento è di 7,99 euro al mese e prevede un periodo di prova gratuita di 30 giorni.

NETFLIX (https://www.netflix.com/it/): si tratta di una delle piattaforme di streaming più conosciuta e amata dagli appassionati.

Si può accedere al catalogo di Netflix tramite smart TV, Chromecast, Fire Stick TV e console per videogiochi e si avranno a disposizione un gran numero di film, documentari e, soprattutto, serie TV di grandissimo successo di pubblico.

Tra queste, il fiore all’occhiello di Netflix sono quelle autoprodotte, come La casa di carta e Stranger Things.

Da quando è sbarcata in Italia, Netlix è diventata un punto di riferimento per gli appassionati di serie TV. Uno dei motivi è il costo contenuto dell’abbonamento, per cui si possono scegliere diverse opzioni.

L’abbonamento mensile costa 7,99 € per il tipo Base, 11,99 euro per quello Standard e 15,99 per quello Premium. Inoltre, è previsto un periodo di prova gratuito che può andare dai 14 giorni a 1 mese.

Per utilizza lo streaming dai dispositivi elettronici, Netflix è disponibile tramite app per Android e iOS.

NOW TV (https://www.nowtv.it/): è la piattaforma streaming di Sky, che offre alcune delle più famose serie TV trasmesse in questi anni, da Gomorra a The Walking Dead fino a Grey’s Anatomy.

Il costo dell’abbonamento è di 9,99 euro al mese, con una prova gratuita di 14 giorni. La piattaforma è disponibile anche per i possessori di smartphone e tablet. Basta scaricare l’app compatibile con i sistemi Android, iOS e Windows 10 Mobile.

PREMIUM ONLINE (https://www.mediasetpremium.it/): anche questa piattaforma è di proprietà di Mediaset. Al contrario di Mediaset Play, si può usare solo grazie all’abbonamento a Mediaset Premium sul digitale terrestre.

La piattaforma offre una grande varietà di film e serie TV in streaming a fronte del pagamento dell’abbonamento mensile a Mediaset Premium. Inoltre, è disponibile tramite app scaricabile sui sistemi Android, iOS e Windows 10 Mobile.

PRIME VIDEO (https://www.primevideo.com/): Amazon Prime Video è il servizio di streaming di Amazon dedicato agli abbonati “Prime”. Il suo costo è di 36 euro all’anno, oppure 4,99 al mese con la possibilità di usufruire di 1 mese di prova gratuita.

All’interno del suo catalogo, è presente una vasta gamma di film, serie TV, documentari, cartoni animati e molte esclusive, come The Man in High Castle o Sneaky Pete.

Anche Prime Video è visibile su smart tv, Fire Stick TV, console per videogiochi e Chromecast. Inoltre, supporta tutti i dispositivi elettronici, sia con sistema Android che iOS, grazie a un’app che permette la visione dei contenuti offline.

TIMVISION (https://www.timvision.it/): si tratta della piattaforma di streaming dedicata agli abbonati TIM. È un servizio on-demand in cui gli utenti troveranno tante serie TV da guardare, da quelle più vecchie alle migliori novità.

Il costo del servizio è gratuito per chi è abbonato alla rete fissa TIM. Per gli altri prevede il pagamento di un canone mensile pari a 4,99 euro.

Tra i dispositivi utili per vedere i contenuti di TimVision ci sono le smart TV, le console per videogiochi, Chromecast e Amazon Fire Stick TV.

Infine, chi preferisce usufruire dello streaming tramite dispositivi elettronici portatili, avrà la possibilità di scaricare l’app sia su sistema Android che iOS.

Guardare le Serie TV in Streaming online è legale?

Come accennato all’inizio, internet ha cambiato profondamente le abitudini degli appassionati di serie TV.

Grazie, infatti, al mezzo digitale e al moltiplicarsi dei siti che offrono streaming gratuito, si è moltiplicata la possibilità di vedere una puntata in anteprima. Si può farlo comodamente da casa o da qualsiasi altro luogo raggiunto da una connessione.

serie tv streaming itaDi conseguenza, è cambiato anche il modo di guardare la televisione che non si basa più sugli orari del palinsesto, ma è diventato totalmente libero.

Oggi è l’utente che decide quando e come guardare un contenuto televisivo e i maggiori network si sono adeguati. Lo strumento è stato il servizio on-demand che è diventata l’unica arma contro il proliferare dei siti illegali.

Questo, in particolare, resta il problema principale dell’industria televisiva. Così, molti utenti, ogni giorno, si pongono la domanda se guardare una serie TV in streaming online sia legale oppure no.

Quasi tutti i giorni, d’altronde, i TG parlano di siti oscurati, di materiali sequestrato e di persone arrestate per pirateria.

Tuttavia, il fenomeno non sembra diminuire né soffrire delle leggi esistenti in merito.

In Italia, queste sono molto chiare, perché specificano, innanzitutto, che lo streaming in sé non è illegale.

Finché, infatti, lo streaming rimane “un flusso di dati sia audio sia video che da una sorgente arrivano a una rete telematica” non si va incontro ad alcun rischio.

Il problema sorge quando i contenuti vengono diffusi senza averne il permesso o possederne i diritti di trasmissione, appropriandosi, dunque, di un’opera che appartiene ad altri.

Parlando, invece, dei rischi che si corrono guardando una serie TV in streaming su un sito illegale, diciamo subito che chi lo fa non commette reato. Al momento, infatti, non esiste una legge che punisce la visione del contenuto.

Tuttavia, il reato si compie quando il materiale viene scaricato e questo viene punito con una multa dai 154 € ai 1.032 €, a seconda della quantità che si possiede.

La sanzione diventa ancora più salata se chi scarica poi diffonde il contenuto a scopo di lucro. In questo caso, infatti, la multa va dai 2.582 euro ai 15.493 e si aggiunge anche la possibile reclusione da sei mesi a tre anni.

Quando, invece, la diffusione avviene ma senza scopo di lucro, ma multa può andare da 51 € fino a 2.065.

Se dovessimo schematizzare quanto appena scritto, potremmo riassumere così i rischi di navigare e/o scaricare materiale illegale da internet:

  1. guardare una serie TV in streaming non è reato;
  2. chi gestisce un sito pirata di streaming compie il reato di illecita diffusione di materiale protetto da copyright;
  3. chi scarica un contenuto in streaming per uso personale e non a scopo di lucro non commette reato. Tuttavia, può andare incontro a una sanzione pecuniaria, a seconda della quantità scaricata;
  4. chi scarica un contenuto in streaming e lo condivide con altri utenti a scopo di lucro commette lo stesso reato di chi gestisce un sito pirata. Dunque, commette il reato di diffusione illecita di materiale protetto da copyright.

Come bloccare i Pop-Up sui siti di Streaming gratuito

In precedenza abbiamo accennato ai problemi a cui si va incontro quando si sceglie di guardare una serie TV in streaming sul web. Uno di questi è la quantità di pubblicità che si deve subire.

Tra pop-up e inserzioni durante la visione, diventa davvero faticoso e scomodo godersi una puntata della propria serie TV preferita.

Tuttavia, bisogna anche tener conto che la pubblicità è, quasi sempre, l’unica fonte di guadagno per questi siti. Essi, infatti, senza gli spot non potrebbero continuare a offrire il servizio in maniera gratuita.

Per risolvere il problema esistono, comunque, delle soluzioni, tutte molte semplici e alla portata anche di chi non è tanto avvezzo al mondo di internet.

Nello specifico, chi naviga con Chrome, può sfruttare l’impostazione che permette di bloccare i pop-up. Tuttavia, può salvaguardare, nello stesso tempo, i tradizionali banner pubblicitari e gli spot durante la visione.

Per farlo, bisogna eseguire pochi e semplici passaggi: si apre il browser, si fa clic sui tre puntini in alto a destra del display. Poi si naviga all’interno del menu a tendina fino a selezionare la voce “Impostazioni”.

A questo punto, si scorre verso il basso e si dovrà cliccare su “Privacy e Sicurezza” (la quarta voce partendo dall’alto). Qui sarà sufficiente selezionare la voce “Impostazioni sito” e scendere giù fino a “Contenuti”.

Qui, tra le tante opzioni, si trova “Pop-Up e reindirizzamenti”. Cliccandoci sopra, verrà aperta un’altra scheda dove si potrà selezionare “Consenti” oppure “Blocca”.

Quest’ultima è quella per impedirà ai pop-up di apparire in continuazione sul vostro schermo.

È il modo più veloce per ottenere una visione più tranquilla e fluida delle vostre serie TV in streaming. Tuttavia, non impedisce la sovrimpressione di banner pubblicitari e spot, fondamentali per la sopravvivenza dei siti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here