Nuova allerta del Ministero della Salute: questo snack contiene allergeni

In arrivo una nuova allerta del Ministero della Salute. Ritirato dal mercato uno snack che contiene degli allergeni: la comunicazione.

È in arrivo in queste ore l’ultima comunicazione del Ministero della Salute, che ha deciso di ritirare uno snack dal mercato. Il provvedimento è arrivato in seguito alla verifica della presenza di alcuni allergeni al suo interno. Scopriamo tutti i dettagli dell’ultimo avviso dell’organo ministeriale.

Ministero della Salute
L’ultimo avviso del Ministero per i consumatori – Recensionionline.it

In queste ore è arrivato un nuovo richiamo alimentare per gli italiani. Infatti il Ministero della Salute ha specificato che si tratta di un provvedimento preso per il rischio della presenza di allergeni non dichiarati. Questo tipo di richiamo avviene dopo delle analisi fatte dagli organi ministeriali, con operatori che possono riportare la presenza di agenti allergenici non segnalati sull’etichetta. Tra gli altri motivi che spesso sono riportati troviamo il rischio microbiologico, fisico ed infine chimico.

Nel dettaglio l’ultimo snack ritirato dagli scaffali sono dei “Wasabi peas” o meglio dei piselli al gusto Wasabi. Questi sono proprio i legumi ricoperti da un guscio croccante di Wasabi, vale a dire la nota varietà di rafano giapponese. Al loro interno potrebbe esserci la presenza dell’allergene arachidi. Questo non è segnalato nell’etichetta e proprio questo dettaglio ha portato al ritiro definitivo dal mercato. Andiamo quindi a vedere tutti i dettagli dell’ultima comunicazione e cosa bisogna sapere.

Il Ministero della Salute ritira un lotto di “wasabi peas”: tutti i dettagli del richiamo

Sul sito del Ministero della Salute si può leggere che il nome commerciale del prodotto è ‘Peas Wasabi Coated GT’ del marchio ‘Golden Turtle. Mentre invece la ragione sociale dell’OSA del prodotto commercializzato è è ‘International Trading SRL – Via Falzarego, 26 – 20021 Baranzate in provincia di Milano. Il lotto di produzione del prodotto ritirato è ’24/10/2024′, con data di scadenza fissata appunto al 24 ottobre 2023. Il peso della confezione arrivata sul mercato è di 140 grammi.

Ministero della Salute
Il prodotto ritirato dal mercato – Credits: Ideashoppingcenter.it – Recensionionline.it

Come abbiamo ampiamente anticipato il motivo del richiamo è proprio la presenza dell’allergene “Arachide” non dichiarato sull’etichetta. Inoltre gli operatori avvisano anche che bisogna controllare tutti quei lotti che sono stati venduti con data di scadenza prima del 24 ottobre 2025. Il prodotto si distingue dagli altri proprio per il suo peso di 140 grammi.

Tutti coloro che hanno acquistato una confezione di questo lotto dovranno riportarlo al punto vendita e procedere per la sua sostituzione o per il suo rimborso.  Nelle prossime ore il Ministero della Salute potrebbe rilasciare ulteriori informazioni nelle prossime ore.

Impostazioni privacy