Addio polvere (e non solo): così le casse dello smartphone tornano a rendere al 100%

Con il tempo e i molteplici usi, le casse dello smartphone tendono a sporcarsi. Ecco come rimuovere la polvere per farli tornare a funzionare al 100%.

In tasca, in borsa, su un tavolo o su una scrivania, i nostri apparecchi telefonici sono costantemente confrontati con schizzi d’acqua, polvere, sabbia e sporco vario, creando a volte malfunzionamenti e un calo della qualità del suono.

L'accumulo di polvere può causare problemi alle casse dello smartphone.
Problemi alle casse dello smartphone – Recensionionline.it

L’accumulo di polvere, infatti, può causare diversi problemi su un telefono cellulare e più in particolare su alcuni componenti come gli altoparlanti, che producono un suono ovattato e crepitii che ci impediscono di sentire correttamente i nostri interlocutori durante una chiamata.

Come pulire le casse dello smartphone

Oggi indicheremo i passaggi da seguire per pulire correttamente le casse del tuo dispositivo mobile da polvere e altro sporco oltre che dall’acqua e gli errori da evitare per pulire con successo il tuo dispositivo senza causare danni.

Per rimuovere polvere e altro sporco dagli altoparlanti del cellulare, il processo è abbastanza semplice. Inizia rimuovendo il guscio, quindi prendi uno spazzolino a setole morbide e spazzola delicatamente. Grazie alle sue setole poco rigide, catturerà tutte le impurità attaccate alle griglie degli altoparlanti per rimuoverle più facilmente. Se rimangono ancora piccoli residui, è possibile utilizzare una spazzola per rimuoverli.

pulire correttamente le casse del tuo dispositivo mobile
Pulire correttamente le casse – Recensionionline.it

Ma per fare un lavoro pulito e ordinato ed essere sicuri di pulire correttamente i vostri altoparlanti da tutte le impurità, si consiglia di utilizzare la Paraffina. Non vi resta che estrarlo dalla confezione e impastarlo bene fino a formare una piccola pallina morbida. Successivamente premetelo, senza forzare troppo, sulla griglia in modo che possa pulire la polvere intrappolata nei fori degli altoparlanti.

Se gli altoparlanti del tuo cellulare vengono intaccati dall’acqua, il primo istinto da avere è quello di rimuovere la scocca e gli elementi rimovibili dal telefono e asciugare tutte le parti bagnate con un panno asciutto e pulito. Bisogna poi spegnere velocemente il dispositivo e immergerlo in una scatola ermeticamente piena di riso, per almeno 24 ore, prima di provare a riaccenderlo. Trascorso questo tempo potrai utilizzare l’applicazione Android Speaker Cleaner per rimuovere l’acqua rimasta negli altoparlanti.

Per fare ciò è sufficiente scaricare l’app dal Google Play Store, attivare l’audio, impostare il volume al massimo e posizionare il cellulare a testa in giù. Lo strumento di generazione di suoni e vibrazioni contenuto nell’applicazione inizierà quindi ad eliminare tutta l’acqua intrappolata negli altoparlanti. Purtroppo questa applicazione è disponibile solo per gli smartphone con sistema operativo Android. Gli iPhone non potranno quindi beneficiarne.

Impostazioni privacy